26-04-2017

DOPPIO PODIO ALL’EUROPEO OK DI SARNO

Va in archivio con un doppio podio in OK il primo round del Campionato Europeo CIK-FIA. Nella gara corsa sul circuito internazionale Napoli, Clément Novalak e David Vidales hanno corso sempre al vertice, sin dalle heats. In OKJ Gustafsson ha chiuso al sesto posto. In KZ, un infortunio occorso ad Ardigò ha impedito al campione in carica di competere nell’evento europeo. 

Nella OK la sequenza di risultati che ci ha portati alla finale è stata piuttosto esplicita con Novalak capace di vincere due heats, Vidales e Petecof primi una volta ciascuno.
In finale (il format del Campionato Europeo non prevede la pre finale), sia Novalak che Vidales hanno disputato una gara di vertice assoluto con Novalak autore del best lap della finale e unico in grado di rimanere nella scia del Kosmic Kart-Vortex del vincitore Pourchaire sino all’ultima curva.
Vidales ha combattuto in modo avvincente con l’ex iridato Basz, anche lui su Kosmic Kart-Vortex, per il terzo gradino del podio, avendo la meglio.
Hiltbrand ha subito dieci secondi di penalizzazione in finale, dopo una gara tutta in rimonta, ed ha così perso l’opportunità di segnare punti nella classifica di campionato.
Viktor Gustafsson si è comportato positivamente nella OKJ, ha chiuso la sequenza di heats dodicesimo e in finale ha ulteriormente scalato la classifica, terminando sesto, in piena zona punti.
Purtroppo in KZ la forzata assenza di Marco Ardigò, infortunatosi nel corso delle prove libere del giovedì, ha riversato ogni responsabilità su Luca Corberi e Matteo Viganò.
Corberi ha compiuto una ottima rimonta nelle heats, ma in finale il ritiro gli ha impedito di conquistare dei meritati punti. Sorte simile anche per Viganò, il quale ha subito una penalizzazione, in finale, che lo ha fatto scivolare fuori dalla zona punti.
Il prossimo impegno continentale è in programma sulla pista belga di Genk, nel mese di maggio (11-14), occasione in cui scenderanno in pista per il secondo round i KZ e per il primo i KZ2.
Le categorie monomarcia, OK e OKJ, si affronteranno per la seconda prova europea a giugno (8-11) sul circuito spagnolo Alonso.

CLASSIFICHE