27-07-2017

IN SVEZIA ULTIMO ROUND EUROPEO

A Kristianstad (Svezia) ci giocheremo il Campionato Europeo CIK-FIA di OK e KZ2. Nella categoria a presa diretta abbiamo ben tre piloti che potenzialmente possono puntare al successo, Hiltbrand, Vidales e Novalak. Nella KZ2 Viganò è nel novero dei pretendenti al titolo. 

OK. Arriviamo all’ultimo appuntamento europeo (5° rnd.) per la OK, sulla scia dell’ottima prestazione ottenuta soltanto una settimana fa, nella gara disputatasi in Finlandia.
Pedro Hiltbrand è secondo in classifica, a soli 8 punti dal leader, ed è seguito dall’altro nostro pilota, David Vidales, anche lui con ampie opportunità di giocarsi il titolo. Non dimentichiamo neanche Clément Novalak, lievemente più attardato in classifica rispetto a Pedro e David, ma ottavo e non tagliato fuori da un possibile risultato di rilievo.

KZ2. Anche nella categoria con il cambio, KZ2, le nostre possibilità di successo sono elevate. Matteo Viganò si trova al quarto posto in classifica generale, staccato dalla testa di soli cinque punti. Per questo motivo il round di Kristianstad si preannuncia estremamente impegnativo e stimolante anche in KZ2.
Per Alessio Piccini e Jean Luyet la gara svedese costituisce un’opportunità per poter ben figurare e raccogliere punti per scalare la classifica generale.

KZ1. La difesa dei colori del Racing Team nella KZ1 sarà ancora affidata al solo Luca Corberi. Purtroppo per Marco Ardigò i postumi dell’infortunio impongono ancora riposo.

OKJ. I nostri giovani emergenti Viktor Gustafsson e Andrea Rosso andranno alla ricerca di una prestazione di vertice, risultato alla loro portata, che possa dare un impulso alla loro classifica assoluta.