Un progetto tutto nuovo

CONCEPT VINCENTE

Per realizzare il Neos, l’OTK Kart Group è partito da un progetto completamente nuovo. Questa scelta ha offerto la possibilità al proprio reparto R&D di sviluppare forme totalmente inedite, per quanto riguarda il disegno della scocca, rispetto a quelle che il già noto Rookie offre. Nel tracciare le linee del nuovo piccolo di casa Tony Kart, però, si è partiti da basi solide grazie alle informazioni tecniche raccolte in km e km di test svolti per affinare i modelli di questa categoria. A questo si somma il valore aggiunto offerto dalla metodologia lavorativa che OTK utilizza per la progettazione e la realizzazione di tutti i suoi prodotti che prevede l’impiego di materie prime di altissima qualità e lavorazioni precise realizzate con macchinari estremamente avanzati.

Impianto frenante OTK BSM2

PRESTAZIONI E SICUREZZA

Anche l’impianto frenante del Neos è stato progettato da zero. Si chiama BSM2 e fin dai primissimi test di sviluppo ha dimostrato un’incredibile efficacia e ottime performance. Risultati resi possibili grazie all’impiego dei nuovi tubi freno e alla nuova pompa freno monopezzo. La pinza freno è caratterizzata da una struttura a 2 pistoncini, capace di offrire un feeling ottimale in frenata, aspetto quanto mai fondamentale in una categoria nella quale la sicurezza e le prestazioni sono due priorità assolute.

Componenti OTK Kart Parts

GARANZIA DI QUALITA’

Il progetto Neos nasce seguendo lo stesso percorso tecnico seguito dai modelli Tony Kart top di gamma e come questi adotta componentistica OTK Kart Parts. Dettagli che rappresentano una garanzia ineguagliabile in termini di qualità, affidabilità e performance. E proprio il Neos fa uso di svariati accessori inediti quali i cerchi in alluminio AXJ di nuova generazione, i fuselli, i mozzi ruota, solo per citarne alcuni. A questi si sommano il volante high grip e il poggiapiedi, ora di serie.

L'esperienza insegna

CARENATURE DISEGNATE DAL VENTO

Le carrozzerie M5 e la protezione posteriore M5 si ispirano alle carenature dei mezzi Tony Kart delle classi superiori. Anche in questo caso, infatti, si è fatto tesoro dei test in galleria del vento per determinare come canalizzare i flussi d’aria nelle aree più opportune e funzionali. Un legame quello tra il Neos e i kart top di gamma sottolineato dalla livrea di chiara ispirazione.

Le novità nei dettagli
1 Pompa freno monopezzo
2 Cerchi in alluminio di nuova generazione
3 Fuselli
4 Mozzo ruota
5 Poggiapiedi di serie
6 Tubi freno
7 Volante
8 Attacco marmitta
9 Boccole Multiforo
10 Filo registro acceleratore
Scheda
   
MATERIALE SCOCCA Acciaio cromo molibdeno
TUBI Ø 28 mm
PASSO 950 mm
ASSALE Ø 30 mm
IMPIANTO FRENANTE BSM2 con olio siliconico Dot 5.0
ACCESSORI FORNITI Componenti in alluminio ricavati dal pieno. Fornito con boccole eccentriche che permettono la regolazione di camber e caster , volante in alcantara e serbatoio 3 lt.
CARENATURE M5 con omologazione Aci Csai e attacchi spoiler anteriore omologato Cik-Fia opzionale.

Assale

Diametro 30 mm omologato ACI-CSAI

Diametro tubi

Unico sia per i longheroni che per le traverse

Passo

Conforme al regolamento tecnico della categoria Mini Kart


Download Fiche Download Fiche USA